Riflessioni Covid
2 min

E se fossi io a mettere in pericolo i miei genitori?

Home / Storie di vita / Riflessioni Covid / E se fossi io a mettere in pericolo i miei genitori?

La prima ondata di Covid-19 e la ricerca impossibile di un lavoro mi avevano buttato completamente giù.

Le aziende erano al collasso, gli enti pubblici non assumevano e la possibilità di “vado via dall’Italia” come piano b della vita, era stata spazzata via dal fatto che in ginocchio non c’era solo l’Italia ma il mondo intero.

E invece ecco il colpo di fortuna: un lavoro perfetto, in un momento perfetto, o quasi, nella mia città.

Così posso continuare a stare a casa con i miei genitori che hanno sempre e comunque bisogno di un mio abbraccio ma anche di chi si occupa della spesa e delle faccende domestiche.
Sembrava che tutto filasse nel modo giusto quando è arrivata la seconda ondata e quando sulla mappa dell’Italia anche noi abbiamo assunto il colore rosso.

Quello del pericolo, quello degli occhi quando sono stanchi o piangono, quello che in psicologia simboleggia rabbia, collera, ira.

Vado al lavoro tutti i giorni e so che devo sentirmi fortunata ma tutto questo fa paura. E non è solo il Covid-19 a fare paura ma è la paura che io possa essere un problema per mamma e papà.
Appena qualche mese fa ero così contenta di non essermi allontanata da casa per lavoro che mi sembrava di vivere in un sogno.

Ora, ogni volta che torno a casa, non apro nemmeno la bocca per salutarli con un “ciaoooo” urlato da lontano ma corro in bagno per lavarmi completamente. Ma anche la sera il bacio della buonanotte diventa difficile da gestire.

Una manciata di mesi fa li riempivo di baci per dimostrargli il mio amore e invece ora il mio non darne ne è una dimostrazione molto più forte, lo so.

Ma è difficile, difficilissimo rinunciare a quel momento.

Confido in chi ne sa più di noi per tornare presto ad abbracciarci, a baciarci e a esser felici per aver trovato lavoro nella propria città!

Approfondisci

Devi essere connesso per inviare un commento.
Approfondimenti
Menu