Riflessioni Covid
< 1 min

E se il Covid-19 mi avesse migliorato la vita?

Home / Storie di vita / Riflessioni Covid / E se il Covid-19 mi avesse migliorato la vita?

Faccio fatica ad ammetterlo perché posso sembrare una persona “cattiva” e poco sensibile ma vi assicuro che non è così.

Anzi. Da quando quel brutto incidente mi ha costretto sulla sedia a rotelle la mia vita è cambiata, portandosi con sé tanta spensieratezza e molta allegria. Ma nonostante tutto, questo cambiamento radicale mi ha fatto provare comunque tante emozioni e apprezzare tante cose che prima magari non riuscivo nemmeno a vedere perché ero troppo distratto dalla mia vita frenetica.

Eppure questo Covid-19 mi ha aiutato, migliorando la mia qualità di vita. Eh già, proprio così.

Proprio a me che rientro in quella categoria degli “invisibili” che, in questo periodo, sono stati dimenticati delle istituzioni più del solito.

Nonostante ciò, la mia qualità di vita è realmente migliorata perché tutti, amici e parenti, si sono trovati chiusi in casa intere giornate, come faccio io da 15 anni e così hanno dovuto rallentare, riuscendo a dedicarmi più tempo, o meglio riuscendo a conciliare il loro tempo anche con il mio.

Il Covid-19 è un mostro e vorrei che finisse domani per tutto il dolore che ha portato e continua a portare, sia ben chiaro.

Ma ho imparato che bisogna vedere sempre il lato positivo delle cose, anche nella notte più tempestosa.

E così ringrazio questo periodo che mi ha fatto essere un po’ meno “invisibile” e magari domani, tutti quanti, proveranno a capire cosa significa davvero essere costretti a casa. E, prima di parcheggiare il motorino sul marciapiede impedendomi di uscire, ci penseranno due volte.

Approfondisci

Devi essere connesso per inviare un commento.
Approfondimenti
Menu